La Mia Storia Con La Lingua Italiana e Come Imparare Meglio

Scritto di Bryce, corretto di Federica

 

Mi ero ripromesso dopo essermi laureato che non avrei più scritto, ma eccomi qua… a scrivere di nuovo.  Suppongo che c’è sempre stata un parte di me che amava scrivere.  C’è qualcosa di veramente speciale quando si è capaci di mettere insieme i propri pensieri su carta (oppure sul computer in questo caso).  Ho riscoperto questa passione quando ho deciso di studiare una nuova lingua.

Writing in general is a rather new task for me.  I promised myself after graduating that I wouldn’t write anymore but here I am… writing again.  I suppose that there has always been a part of me that loved writing.  There’s something special when you are able to see your thoughts in front of you on paper (or on the computer screen in this case).  I hadn’t discovered this love again until I decided to learn new languages.

Dovrei spiegarvi meglio dall’inizio.  La mia ragazza mi comprò un’applicazione quasi 3 anni fa per l’apprendimento dell’italiano.  Ero determinato a parlare bene italiano entro l 'anno.  Ovviamente non capivo bene cosa significasse parlare veramente bene una lingua straniera.  Come ben sapete non si può ottenere un livello fluente in una lingua senza parlare con le persone, ascoltare la musica e vivere immersi nella lingua.  Non lo sapevo.  Continuavo a  studiare solo 30 minuti al giorno e finalmente dopo un anno al computer finii il corso. Pensavo di essere pronto a parlare con madrelingua italiani.  Ero entusiasta e orgoglioso di me.

I should explain better from the beginning.  My girlfriend bought me an application almost 3 years ago for learning Italian.  I was determined that I would be able to speak Italian within a year.  Obviously, I didn’t understand very well what it meant to really speak a new language.  As you well know, you cannot obtain a fluent level in a language without speaking with people, listening to music and living with the language all around yourself.  I didn’t know that.  I continued to study just 30 minutes every day and finally, after a year at the computer, I finished the course and I thought that I would be able to speak with Italians.  I was excited and proud of myself.

Capii molto presto che non era così. Per imparare una lingua straniera era necessario molto più impegno di quanto immaginassi! Dopo aver finito con quest’app, scaricai un’altra che si chiama HelloTalk, in cui potevo fare tandem di lingua con persone italiane, che stavano imparando l’inglese.  Scoprii subito che la mia conoscenza dell' italiano non era sufficiente per parlare con qualcuno che non avesse dimestichezza con l'inglese.

I soon had my first realization.  Learning a foreign language takes more that I would have been able to imagine.  After having finished this app, I downloaded another called HelloTalk, where I could have a language exchange with native speakers that learned English.  I discovered immediately that my Italian knowledge wouldn’t be enough to speak with someone that didn’t speak English.

Direi che la mia avventura con l’italiano inizia proprio qui.  A questo punto mi sentivo come se fosse impossibile imparare una nuova lingua senza trasferirsi  in quel paese,  ma sono testardo e cominciai a parlare con quante più persone possibili che non conoscevano l’inglese.  Era difficile e spesso non riuscivamo a capire quello che stavamo dicendo, però giorno dopo giorno capii che non avevo più bisogno del traduttore.  Allora cominciammo anche a chiamarci al cellulare… e potevo capirli!

I would say my Italian adventure started here.  At this point I felt like it would be impossible to learn a new language without moving to the country where they speak the language.  But, I am stubborn.  I started to speak with more people that didn’t speak English.  It was difficult, and we often couldn’t understand what we were saying to each other.  However, day after day I realized that I didn’t need to the translator anymore.  Then we also started doing phone calls… and I could understand them!

Cosa vuol dire questo? Non vale la pena studiare da solo!  Certo è comodo sedersi di fronte alla TV con un app e studiare da solo.  Quando siete da soli non farete mai brutte figure, e nessuno vi correggerà se fate spesso errori. Siete felici. Imparare veramente una lingua è una strada in salita però.  La vostra mente cambia.  Cambia come funziona, come pensa, e come reagisce ai suoni che non capisce.  Quando imparate da soli, oppure in una lezione piena di madrelingua italiani eliminate questo aspetto: tutto sembrerà semplice e non vi sentirete mai a disagio.

Do you understand what that means?  It’s not worth it to study alone.  Sure, it’s comfortable to sit in front of the TV with an app and study alone.  When you are alone you won’t be embarrassed, you won’t make many mistakes.  You will be happy.  But to really learn a language is a ferocious process.  Your mind changes.  It changes how it functions, how it thinks and how it deals with the sounds that it doesn’t understand.  When you learn alone or in a classroom full of Italian native speakers, you remove this aspect.  Everything is easy and you’re never uncomfortable.

Vi invito invece a provare il metodo che scoprii più tardi.  Con internet è possibile trovare persone madrelingua nella linguaprescelta  senza pagar nulla.  Vi consiglio HelloTalk e Finite Languages.  Ne esistono altre gratuite, ma preferisco queste due perché ci ho passato un bel po’di tempo e funzionano.

Instead, I invite you to try the method that I discovered a little late.  It’s possible with the internet to find native speakers of your target languages without paying a thing.  I suggest HelloTalk and Finite Languages.  There are other free resources that exist but I prefer these two because I’ve spent a good amount of time with them and they work.

Sono parziale nel consigliarvi Finite Languages, perché l’ho fondato io, ma con questo sito web potete diventare blogger, scrivendo nella vostra seconda lingua. L'articolo verrà corretto gratuitamente da un madrelingua, e poi pubblicato online!  Questo sito non è nato come piattaforma per altri blogger.  All’inizio volevo scrivere solo io nella mia seconda lingua, per raccontare come ho fatto ad imparare l’italiano (e il tedesco).  Allora capii un'altra cosa fondamentale. Scrivevo senza chiedere l’aiuto di nessuno, e i lettori italiani  ebbero subito da ridire:  non erano felici di vedere la loro lingua sullo schermo con cosi tanti errori.  Avranno probabilmente pensato: “E questo vuole insegnare come apprendere la lingua italiana!? Mamma mia!”

I’m biased toward Finite Languages because I started it.  With this website you can write a blog in your secondary language and it will be corrected for free and published online!  This website didn’t always exist as a platform for other bloggers.  In the beginning I wanted to write alone in my secondary languages to better share how I leaned Italian (and German).  Here, I received by second realization.  I wrote a couple of blogs without asking help to correct them and my Italian community turned immediately. Obviously they weren’t happy to see their native language on their screen with so many mistakes.  They thought “And this guy wants to teach about language learning!?  Wow!”

Finalmente chiesi aiuto anch'io e cominciai a pubblicare blog in italiano e tedesco senza errori.  Non ricevevo più messaggi di madrelingua infuriati.  Subito dopo alcuni  miei amici mi chiesero se anche loro potessero scrivere per Finite Languages. Naturalmente accettai, avendo compreso quanto sia d'aiuto scrivere nella lingua straniera prescelta per migliorarsi.

Finally, I asked for help and I was able to publish the blogs in Italian and German without errors.  I didn’t receive any more messages out of anger from native speakers.  Soon after some of my friends asked me if they could write blogs as well.  Of course after having realized how much help it could help to write in one’s target language, I accepted.

Trovate un amico oppure una amica che non parla bene l’italiano, e lavorate insieme per aiutarvi.  Sarà spaventoso e imbarazzante. Farete spesso degli errori e ci saranno volte che non vi capirete. Ma più di tutto il resto… ci saranno progressi.

Find a friend that doesn’t speak Italian and exchange with them.  Work together to help one another.  It will be scary and embarrassing.  You will often make mistakes and there will be times that you don’t understand each other. But above all… there will be progress.

Bryce_ShortBio_Italian.png